STORIA

Dopo aver fatto alcuni viaggi in Africa fra Tunisia, Algeria e Libia, nel 1998 i due amici Claudio Zago e Giacomo Zamparo affascinati dai luoghi visitati decidono di fondare l’Africa Dream con lo scopo di organizzare viaggi culturali e di avventura per far conoscere ai più luoghi meravigliosi.
Con questo scopo vengono organizzati vari viaggi (Tunisia-Libia-Niger-Mali-Senegal-Mauritania-Marocco, Tunisia-Libia-Egitto, Tunisia-Algeria-Niger-Algeria, traversata Tunisia-Sud Africa) fino al 2003 quando, spinto dal motorallysta agonista Giorgio Gallo, Claudio decide di trasformare l’Africa Dream in Africa Dream Racing con l’intenzione di provare in prima persona l’avventura agonistica in Africa e in altri continenti con il supporto di alcune aziende a amici.

Dal 2003 fino al 2013 il team di Africa Dream Racing si basa essenzialmente su Claudio Zago e Giorgio Gallo partecipando a cinque Pharaons Rally e ad altre competizioni di livello internazionale come l’Heroes Legend, il Tuareg Rally, il Merzouga Rally, la Transanatolia, l’Australian Safari e il Rally Romania; oltre ai campionati annuali Motorally e Raid TT.

Dal 2013 il team si allarga con l’arrivo di Alessandro Botturi, Andrea Bartolini e altri piloti di buon livello, arrivando a vincere a fine stagione il Campionato Italiano Assoluto e di classe 450 con Botturi e la classe 250 2T con Muccini.
Dal 2013 al 2017 continuando la collaborazione con Butturi e con la presenza di altri ottimi piloti fra cui Livio Metalli e Vanni Cominotto il team di presenta a varie competizioni fra cui il Merzouga Rally, l’Oil Lybia Rally, il Transanatolia, l’Hellas Rally, il Rally d’Albania, la Baja Prodenone e la DAKAR oltre che a tutti i campionati italiani Motorally e Raid TT.

Nel 2015 Claudio si ritira dalle gare (come dice lui per raggiunti limiti di età) per dedicarsi completamente come team manager all’Africa Dream Racing.
Nello stesso anno comincia la collaborazione con M&M Racing di Mauro Sant per ottenere un team più professionale con la parte tecnica tutta in mano a Mauro ed al fratello Massimiliano.
Per il 2018 con l’arrivo dei fratelli Gritti, di Arnold Monleon, di Filippo Tullio, la conferma di Alessandro Botturi, di Livio Metelli ed il supporto degli storici amatori Claudio Pastorello, Claudio Cuoghi, Alfredo Nappi, Giuseppe Pozzo, Giulio Ballerini e Ermano Degli Innocenti il team si ripropone oltre che un sano, ludico e goliardico divertimento di tentare di raggiungere dei risultati di alto livello sempre con la solita simpatia, disponibilità e ospitalità che ci contraddistingue da sempre!